Questo sito utilizza i cookie per offrire il miglior servizio possibile. Continuando a navigare nel sito si acconsente all'utilizzo dei medesimi.

 
Strip dove compare il Simbolo della Pace
Immagine dell'Unico e Vero simbolo di Pace
Pace

Nuove informazioni di Billy riguardo ai pericoli di una III Guerra Mondiale

Venti di guerra. Mai come in questi ultimi mesi stiamo assistendo a un rapido deterioramento della situazione internazionale, con sempre maggiori rischi di un conflitto generalizzato su scala planetaria. Se questo conflitto dovesse iniziare, sarà tale da portare motlo probabilmente alla 3ª Guerra Mondiale. Ogni persona di buon senso si chiede il motivo di questa pazzia.
Riportiamo dal blog di Michael Horn “theyflyblog.com” il contenuto di un dialogo avvenuto tra il medesimo e Billy, nel quale sono evidenziati alcuni dei motivi che hanno portato alla situazione attuale.

Raggiungi l'articolo originale in lingua inglese.

Le seguenti riflessioni sono giusto la sintesi di conversazioni che ho avuto (Michael Horn, ndt) con Billy e di informazioni tratte dagli ultimi contatti tra Billy e Ptaah:
per quanto riguarda la crisi ucraina Ptaah ha spiegato a Billy che la situazione è principalmente colpa della UE (Unione Europea), che ha iniziato la crisi a causa dell’intenzione megalomane di annettere l’Ucraina e alcuni altri paesi, come la Georgia ecc., al fine di espandersi e diventare sempre più grande. E per raggiungere questo obiettivo, l’UE (come uno dei primi passi) si è impegnata in un accordo con l’Ucraina per un cosiddetto trattato di associazione a lungo termine, che ha avuto alla fine successo dopo che l’UE ha provocato una sorta di colpo di stato. Adesso vi è una situazione molto sventurata e violenta tra l’Ucraina dell’Ovest, con il suo Governo ufficialmente eletto che è supportato principalmente dalla UE e l’Ucraina dell’Est, che è sostenuta dalla Russia. Questa crisi non è una minaccia soltanto per l’Europa, ma anche per il Mondo intero perché potrebbe condurre a una nuova guerra internazionale e addirittura alla III Guerra Mondiale, se i leader in carica di entrambi i fronti non trovano una soluzione completa e ragionevole per entrambe le parti.

C'è una situazione simile in Israele e in Palestina, dove Hamas riceve le sue "armi missilistiche" dalla Siria. Entrambe le parti, e quindi israeliani e palestinesi, agiscono in modo molto primitivo e irragionevole, il che potrebbe sfortunatamente condurre facilmente anche alla terza guerra mondiale. Meier ha detto che in entrambe le crisi, così come in altre crisi simili come in Siria e in Iraq, le persone responsabili agiscono con un comportamento più primitivo rispetto alle tribù primitive reali che vivono nelle giungle, ecc. e chetali persone agiranno allo stesso modo o con situazioni simili.

In merito alle seguenti informazioni riguardo agli Stati BRICS, devo precisare (Michael Horn, ndt) che queste informazioni non sono ancora state riportate ufficialmente nei contatti tra Billy e I Plejaren. La questione circa i Paesi BRICS è stata citata da Billy durante una conversazione tra me e lui:

Riguardo ai cosiddetti Stati BRICS, cioè Brasile, Russia, India, Cina e Sud Africa (con una popolazione totale di circa 3 miliardi di persone) e i trattati che hanno siglato nel luglio 2014, c’è da dire che potrebbe essere e plausibilmente sarà, l’inizio di un nuovo “ordine” economico mondiale avente principalmente la Cina come nuova superpotenza mondiale. Gli Stati BRICS, insieme all’Argentina e al Kazakistan, entrambi i quali hanno recentemente chiesto di diventare parte di questa “alleanza”, diventeranno probabilmente la nuova potenza economica mondiale entro i prossimi 30 anni surclassando le civilizzazioni occidentali, specialmente Europa e USA.
L’ironia di questo progresso è che proprio gli Stati Uniti e l’Unione Europea hanno principalmente ma involontariamente originato questo processo in corso trascurando questi Stati emergenti, con il tipico atteggiamento arrogante, borioso ed egocentrico proprio delle civiltà occidentali nei confronti delle economie emergenti, soprattutto riguardo agli svantaggi che questi Stati devono affrontare, essendo trattati dall'IBRD (International Bank for Reconstruction and Developement - Banca Internazionale per la Ricostruzione e lo Sviluppo) e dall'IMF (International Monetary Fund- Fondo Monetario Internazionale) nel medesimo modo disonorevole e sleale.

Per questo motivo, il 15 luglio 2014 in Brasile, gli Stati BRICS hanno quindi fondato un proprio IBRD o “Banca Mondiale” denominata “New Development Bank” (NDB – Nuova Banca per lo Sviluppo) con quartier generale a Shangai, Cina, con lo scopo di agire come contrappeso verso IBRD e IMF. Questa cruciale istituzione e altre successive azioni che saranno intraprese in un prossimo futuro doteranno e supporteranno gli stati BRICS e altri stati emergenti e aspiranti di quanto necessario per diventare probabilmente la nuova casa del potere economico e politico del mondo.

 

Traduzione: Roberto Guidolin
Controllo: Luca Delpivo

Redirect 301 - Aforismi