Questo sito utilizza i cookie per offrire il miglior servizio possibile. Continuando a navigare nel sito si acconsente all'utilizzo dei medesimi.

Tutte le Categorie

Domande frequenti su Billy Meier

In questa sezione si possono leggere le risposte ad alcune tra le domande che ci vengono più frequentemente poste. Per spiegazioni più dettagliate in merito ai vari argomenti trattati dalla FIGU, è possibile utilizzare il Forum in lingua italiana ove, nei limiti della nostra conoscenza, alcuni moderatori faranno il possibile per dare chiarimenti e risposte.

La presente sezione è stata suddivisa in diversi articoli, i quali vertono:

 

1. Perché solamente Billy Meier è stato prescelto per i contatti con i Plejaren ?

Ogni essere umano è diverso da ciascun altro. Ogni singolo individuo presenta caratteristiche uniche che lo rendono più o meno adatto a svolgere certi compiti che si confanno alle proprie caratteristiche. Egli è stato scelto dai Plejaren perché ha le caratteristiche più idonee al compimento di questa missione, alla diffusione della verità. Billy Meier si trova inoltre ad un livello evolutivo più elevato rispetto alla media degli abitanti della Terra. Questo gli permette di comunicare in maniera diretta con i Plejaren. Va precisato che Billy Meier non è un essere superiore o un “eletto”. Egli è una persona come tutte le altre. Billy Meier ha vissuto e sta vivendo una vita di duro lavoro e di privazioni. E' quindi sbagliato pensare a Billy Meier come ad un illuminato, un santone o qualcosa del genere.

 

2. Ci sono altre persone al mondo che hanno avuto o hanno contatti con i Plejaren?

In base alle informazioni avute dai Plejaren oggi sappiamo che attualmente nessun altro essere umano terrestre ha o sta avendo dei contatti con esseri Plejaren. Chiunque affermi di avere contatti dichiara semplicemente il falso.

 

3. Che cosa hanno detto i Plejaren a Billy Meier?

I più disparati argomenti sono stati discussi durante i contatti avvenuti con Billy Meier. Argomenti inerenti la scienza, la religione, la spiritualità, i problemi che affliggono l'umanità, il proprio passato remoto come il proprio futuro, l'importanza dell'evoluzione spirituale dell'essere umano terrestre e i rischi che l'umanità stessa sta correndo. Oltre ad argomenti che possono interessare chiunque, Billy Meier ha avuto modo di sviluppare una profonda amicizia con questi esseri. E' quindi naturale che non in tutti i contatti si parli solo ed esclusivamente di argomenti che possano interessare chiunque.

 

4. Perché i Plejaren hanno deciso di entrare in contatto con un essere umano terrestre?

E' da moltissimo tempo ormai che la verità è stata quasi totalmente dimenticata sulla Terra. I Plejaren si sono sentiti in dovere di aiutarci dandoci quelle informazioni di base per farci capire cosa si intende quando si parla di spiritualità (la reincarnazione, la meditazione, la comprensione delle leggi naturali/creative), di “vero” amore (che non è l'amore di cui parlano le religioni) di strutturazione dell'Universo, la storia della Terra e delle civiltà scomparse ecc. Oltre a questo essi ci hanno spiegato il concetto di Creazione quale più alta forma di energia che permea l'Universo e che ha creato tutto ciò che esiste e che vive. Deve essere chiaro che essi non sono qui per salvarci. Essi non sono stati inviati da un dio creatore o da qualche entità superiore per assisterci. Essi non sono neppure angeli come qualcuno tenderebbe a credere. Il motivo per il quale hanno preso contatto con Billy Meier è dovuto solo ed esclusivamente alla loro propria iniziativa ed al fatto che si sentono legati ai Terrestri poiché i loro progenitori vissero qui sulla Terra moltissimo tempo fa.

 

5. Come avvengono i contatti tra i Plejaren e Billy Meier?

Attraverso una comunicazione telepatica essi si accordano con Billy Meier sul luogo e sul momento dell'incontro. In seguito solitamente egli incontra i Plejaren presso la sede della FIGU o direttamente nella propria abitazione. Nel caso in cui Billy Meier desideri entrare in contatto con i Plejaren, egli può contattar loro telepaticamente.

 

6. Perché Billy Meier ha smesso da anni di avere contatti con il pubblico che lo andava visitare?

Durante i primi anni Billy Meier era impegnato in prima persona a diffondere le notizie ricevute nei suoi contatti. Billy dedica ora il suo tempo a scrivere libri, articoli o altri scritti utili alla missione. Dal 1978 ormai esiste il gruppo della FIGU (dal Tedesco : Libera comunità di interessi per le scienze di frontiera, le scienze spirituali e gli studi ufologici) che svolge il lavoro di contatti con il pubblico per conto di Billy Meier. Un altro fondamentale motivo per il quale egli si è ritirato dalla vita pubblica è per distogliere l'attenzione su di lui e metterla sul messaggio e sulla missione che i Plejaren gli hanno chiesto di svolgere. Si dice che per incontrare Billy sia necessario pagare una somma, oppure che egli sia una specie di santone a cui tutti sono devoti. Tutte cose talmente ridicole che non ne vale neppure la pena parlarne. Molte persone quando visitano la FIGU sperano di poter incontrare Billy Meier, di chiedergli qualcosa sul proprio futuro o di avere conferme alle proprie idee. Billy non incontra più nessuno poiché questa mansione è delegata al gruppo della FIGU. I membri della FIGU si occupano anche di rispondere a lettere, e-mail o a domande che tutte le persone normalmente pongono sia da casa sia durante le visite presso il centro.

 

7. Ci sono prove che i contatti sono realmente avvenuti ?

Esistono alcune centinaia di prove fotografiche di tracce di atterraggi e di astronavi aliene riprese in pieno giorno e di notte. Esistono campioni metallici di fusioni a freddo -non visionabili dal pubblico - (tecnologia attualmente non disponibile sulla Terra), campioni sonori di astronavi, filmati diurni di astronavi in volo oltre a testimoni oculari.

 

8. Chi le ha analizzate e che risultati si sono ottenuti?

Ci sono centinaia di fotografie, campioni metallici, campioni sonori, filmati di navi spaziali in volo e molto altro, tutto documentato e analizzato da esperti di fama mondiale. Sebbene tutti i campioni a disposizione siano stati analizzati più volte, molta gente mostra perplessità nei confronti dell'evento. Questa è però solo la punta dell'iceberg. Il messaggio dei Plejaren va molto più in là di tutto questo. Gli insegnamenti che essi ci hanno trasmesso bastano da soli a far da prova e a far capire l'enorme portata dell'evento. Dal 1978 al 1982 l'ex colonnello dell'aviazione militare americana Wendelle C. Stevens (conosciuto in tutto il mondo come uno dei più esperti in materia di UFO) visitò diverse volte la FIGU in Svizzera parlando con Billy Meier. Durante questi incontri con Billy, il Sig. Stevens portò con sé negli Stati Uniti centinaia di fotografie, campioni metallici e campioni sonori affinché venissero analizzati da esperti. Le prove fotografiche: I campioni originali sono stati analizzati da Eric Eliaso e dal Dr. Michael Malin. Il primo esperto di fotografie, mentre il secondo era un professore di astronomia e scienziato specialista nella costruzione di apparecchiature innovative per l'analisi fotografica. Anche un terzo scienziato, un fisico, il Dr. Neil Davis, si occupò di analizzare le fotografie scattate da Billy Meier. Nessuno dei risultati ottenuti dalle ricerche di queste tre persone dimostrò la falsità delle prove fotografiche. Anzi, come scienziati rimasero incredibilmente colpiti dai risultati ottenuti. Campioni Metallici: Diverse prove di questi campioni vennero analizzate da due scienziati : il Dr. Edwin Walker (Tucson/Arizona) e dal Dr. Marcel Vogel della IBM Labs di San Jose (California) - la stessa persona che ha sviluppato il rotolino magnetico, il floppy disc ecc. Anche in questo caso le prove eseguite sui metalli diedero risultati incredibili. il Dr. Walker disse di non aver mai visto niente del genere in trent'anni di attività. Da svariate analisi (metallografiche e non) la struttura interna del metallo denotava chiaramente un processo di fusione non ancora immaginato sulla Terra, apparentemente ottenuti tramite fusione fredda (non come avviene sulla Terra con la nostre tecnologia dove abbiamo bisogno di temperature elevate per portare il metallo al punto di liquefazione). Campioni Sonori: Billy Meier ebbe anche la possibilità di registrare su nastro magnetico i suoni prodotti dalle astronavi a fascio dopo che i Plejaren disattivarono (appositamente per questo) lo schermo protettivo della loro nave. I campioni sonori ottenuti (vedi link in fondo al testo) vennero analizzati da tre ingegneri del suono : Steve Ambrose, Jim Dilettoso e Nils Robnerud. In particolare il terzo si disse molto scettico nell'accingersi ad effettuare le analisi, poiché come scienziato (dal punto di vista scientifico), ritenne la cosa inverosimile. Egli mutò radicalmente la propria opinione all'ottenimento dei risultati in quanto questi suoni, a detta di queste tre persone e alla luce dei risultati ottenuti, non avrebbero potuto essere prodotti con la nostra tecnologia esistente (inizio anni '80).

 

9. Come ha maturato la sua esperienza Billy Meier in tutti questi anni e come ha condotto la sua vita ?

Billy Meier ha condotto una vita tutt'altro che comoda. Egli ha viaggiato per moltissimi anni nelle regioni del medioriente ed in India dove egli ha accumulato esperienza e appreso diverse nozioni utili sia alla sua crescita personale che al compito che gli sarà poi chiesto di svolgere in futuro una volta tornato in Europa (la diffusione delle informazioni trasmesseci dai Plejaren. Durante questi anni, Billy Meier ha svolto una quantità innumerevole di lavori conducendo una vita di fatica. Tutto quello che lui ha appreso non è stato perchè lui è un essere superiore o un essere eletto o qualcosa del genere. Egli come tutti noi ha vissuto commettendo errori e come tutti noi dovremmo fare, cercare di trarre la migliore lezione da questi errori per crescere ed imparare. Solamente la sua esperienza e la sua conoscenza acquisita anche in molte altre vite precedenti gli hanno permesso di essere la persona più adatta per ricevere le informazioni dai Plejaren e comunicarle anche ad altre persone con l'aiuto della FIGU. La caratteristiche di Billy Meier non deve farlo considerare una persona eletta, un santone, un essere speciale o qualcosa del genere. Egli è un uomo come tutti noi che ha dedicato la sua vita ad apprendere, ad imparare e ad aiutare le altre persone nella forma di diffondere la conoscenza che i Plejaren hanno a noi trasmesso.

 

10. Di cosa si occupa in questi anni Billy Meier?

Billy assieme ad altre persone ha fondato nel mese di Giugno dell'anno 1978 la FIGU (Freie Interessengemeinschaft für Grenz- und Geisteswissenschaften und Ufologiestudien = Libera comunità di interessi per le scienze di frontiera, le scienze spirituali e gli studi ufologici). In tutti questi anni Billy ha scritto oltre una quindicina di libri tra i quali

Al momento Billy Meier è impegnato nella stesura di altri libri che verranno pubblicati in futuro. Oltre a questi libri ci sono numerosi libretti e opuscoli scritti da Billy sui più svariati temi (Sovrappopolazione, La vita e la morte, ecc…)

 

11. E' vero il fatto che per incontrare e parlare con Billy Meier o avere un suo autografo si debba pagare del denaro?

Chi conosce la FIGU o anche abbia avuto modo di recarsi presso il centro o anche di parlare con Billy Meier, si sarà reso conto della non veridicità di questa supposizione. A volte ci sono anche persone che una volta giunti al centro FIGU chiedono con insistenza di poter incontrare Billy Meier o di avere un suo autografo o una sua fotografia. Anche Billy ha la sua vita privata e non è un'attrazione turistica o qualcosa del genere. Alle persone che visitano il centro manca a volte questo rispetto della persona.

 

12. Quando Billy Meier sarà morto, ci saranno ancora contatti con i Plejaren ?

No. I contatti oggi come in passato avvengono attraverso la persona di Billy Meier per i motivi citati in altri testi da noi pubblicati.